Apple potrebbe acquisire McLaren

Apple compra McLaren? La casa automobilistica smentisce

Apple avrebbe sondato il terreno per una possibile acquisizione di McLaren Technologies. Lo riferisce il Financial Times precisando che i negoziati sarebbero iniziati alcuni mesi fa. Due le ipotesi: acquisizione completa o investimento.

La voce è clamorosa ma potrebbe non essere infondata. Apple acquisirebbe un importante know-how nel campo dei materiali, dell’ingegneria, dei computer di bordo. Insomma, un nucleo di competenze di altissimo livello. Competenze che tornerebbero utili per fornire una spinta enorme al progetto (mai confermato ufficialmente) di un’auto a guida autonoma. In passato si era anche parlato di un progetto legato alla realizzazione di un veicolo elettrico.

In serata è arrivata puntuale la smentita della casa automobilistica a mezzo di un suo portavoce: “McLaren non è in trattative con Apple in merito ad alcun potenziale investimento”. La nota, tuttavia, non chiarisce se il gruppo sia stato contattato da Cupertino.

La McLaren, secondo il Financial Time, è valutata attorno a 1/1,5 miliardi di sterline, ma è in perdita. Se la notizia fosse confermata si tratterebbe della più grande acquisizione di Apple dall’acquisto di Beats Electronics, il gruppo audio fondato da Dr Dre e Jimmy Iovine nel 2014.

UPDATE: Anche l’Indipendent, oggi, ha affrontato la notizia riguardante Apple e Mclaren. Il quotidiano britannico aggiunge un particolare importante nella dichiarazione di smentita dell’addetto stampa della casa automobilistica inglese: “Come potete immaginare, la natura del nostro brand ci porta a dialogare regolarmente e ad avere conversazioni condidenziali con molte parti. Ma, proprio per la loro natura, le teniamo confideniali”. Insomma, sembra una ammissione che qualche approccio possa esserci stato o che sia ancora in atto. È ancora troppo presto per conoscere i dettagli dell’operazione e se questa andrà in porto.