Apple app su ios e mac

Apple: nel 2018 app uniche per iOS e Mac

Apple sta lavorando a un nuovo progetto chiamato “Marzipan” che consentirà agli sviluppatori di creare applicazioni uniche in grado di funzionare sia su iPhone e iPad che Mac.

Mark Gurman di Bloomberg ha riportato quest’oggi che Apple intende consentire agli sviluppatori di espandere le loro app iOS all’ecosistema macOS tramite gli Universal Binary. La società li sta già utilizzando da qualche tempo per semplificare agli sviluppatori il trasferimento delle loro app da iPhone ad iPad.

Secondo il rapporto, i developer saranno quindi in grado di ottenere un primo assaggio del progetto “Marzipan” all’inizio del 2018 e probabilmente le app universali saranno pronte per il lancio di iOS 12 e del sistema operativo macOS 10.14 nell’estate 2018.

Progetto Marzipan: ancora nessuna conferma

Apple tace sul progetto ma sarebbe interessante vedere nuovi strumenti di sviluppo in grado di rendere più semplice la vita di uno sviluppatore. Superando la doppia programmazione (mobile e desktop) la qualità delle app migliorerebbe a vantaggio degli utenti.

Una vecchia idea

La concorrenza utilizza già gli Universal Binary per i loro sistemi operativi su dispositivi mobili e personal computer. Ad esempio, Microsoft ha offerto agli sviluppatori di applicazioni una tecnologia chiamata Universal Windows Platform che consentiva loro di trasferire facilmente le loro app per PC su Windows Mobile.

D’altra parte, gli utenti Linux hanno diversi strumenti che consentono loro di eseguire app Android sulle loro distribuzioni GNU / Linux.

Progetto Marzipan: uscita

Apple si ritrova indietro su questo fronte. Le novità sono attese per l’estate 2018 in cui Apple presenterà durante il WWDC 2018 il futuro dei suoi sistemi operativi iOS, macOS, tvOS e watchOS per iPhone, iPad, iPod touch, Mac, Apple TV e dispositivi Apple Watch.

(Visited 69 times, 1 visits today)