Apple sta lavorando ad un HomePod con due nuove caratteristiche

Secondo quanto riferito, Apple produrrà quest’anno il suo smart speaker HomePod 2 con nuove funzionalità e miglioramenti che lo renderanno più competitivo rispetto ad Amazon Echo e Google Home.

Stando ad un rapporto di iGeneration, sono trapelate sul web le principali funzionalità del prossimo software HomePod OS 12 che verrà lanciato in autunno insieme a iOS 12, macOS Mojave 10.14, watchOS 5 e tvOS 12.

La beta privata HomePod OS 12 apparentemente include due nuove funzionalità che arriveranno anche sull’attuale versione. Il primo è la possibilità di rispondere alle telefonate, proprio come sul computer Mac, oltre ad ascoltare i messaggi vocali, cercare nella cronologia delle chiamate e persino chiamare i numeri di emergenza.

All’inizio di quest’anno, abbiamo già appreso che Apple sia al lavoro per aggiungere il supporto Calendar al suo altoparlante HomePod che consentirà agli utenti di aggiungere eventi al calendario con una semplice richiesta, oltre alle capacità del dispositivo di inviare e leggere messaggi, aggiungere promemoria o creare appunti.

Non solo la possibilità di rispondere alle chiamate telefoniche e gestire più timer contemporaneamente, HomePod consentirà inoltre ai proprietari di controllare a distanza lo smart speaker tramite l’app Home sui loro Mac che verrà introdotta con il sistema operativo macOS Mojave 10.14, per cambiare il Rete Wi-Fi e altre impostazioni.