Apple: tutti i prossimi iPhone 2018 avranno il Face ID

Le voci che hanno fatto il giro del web negli ultimi mesi suggeriscono che Apple potrebbe introdurre il Face ID a tutti i nuovi modelli di iPhone, nel tentativo di portarli in linea con l’iPhone X.

Oggi, un fornitore Apple ha confermato che la domanda di ricambi Face ID è aumentata sostanzialmente rispetto a quella dell’anno scorso.

Lumentum Holdings, unico produttore di VCSEL, o laser a emissione superficiale, ha recentemente riportato ricavi hardware per circa 60 milioni di dollari, spiegando che gli ordini di un cliente importante sono saliti alle stelle nella seconda parte dell’ultimo trimestre. Il nome Apple non è stato menzionato ma il gigante tecnologico di Cupertino è il più grande cliente di Lumentum.

Nessuna fornitura per i produttori Android

Inoltre, Apple per proteggere una parte così importante dei componenti Face ID garantisce anche che nessun altro produttore Android sarà in grado di portare la tecnologia di riconoscimento facciale ai propri dispositivi.

Lumentum è l’unica grande azienda che produce VCSEL e Apple può essere certa che non ci sia alcun output in grado di soddisfare la domanda da parte dei produttori di telefoni Android.

La linea di iPhone 2018 di Apple includerà tre diversi modelli, ognuno dei quali proporrà questa tecnologia. Oltre a una notch nella parte superiore dello schermo, questi iPhone verranno ovviamente avviati senza un pulsante Home.