Apple: notifiche spam per invogliare l’acquisto dei nuovi iPhone

Lo confermano gli analisti, lo confermano le ricerche su Google. Apple non riesce a trovare un modo per aumentare le vendite dei suoi iPhone 2018 e ora ci prova con tattiche discutibili, suggerendo che la nuova generazione è molto al di sotto delle aspettative in termini di vendite.

Di quali pratiche discutibili stiamo parlando? Apple ha iniziato a inviare notifiche agli iPhone meno recenti per invogliare gli utenti ad acquistare i nuovi modelli lanciati quest’anno. Le notifiche, inviate dall’app Apple Store, sono rivolte in modo specifico agli utenti iscritti al programma di aggiornamento e raccomandano ai clienti di acquistare un iPhone XR o un iPhone XS.

“Il tuo nuovo iPhone è pronto. Scegli iPhone XR o iPhone XS e velocizza il tuo aggiornamento oggi con il programma di aggiornamento iPhone “, si legge nella notifica.

Sebbene lo scopo di queste notifiche sia ovvio, Apple si rivolge raramente a una tale strategia per pubblicizzare i suoi nuovi iPhone e questo nuovo approccio è visto da molti come una prova evidente che la linea di iPhone 2018 stia performando ben al di sotto delle aspettative.

Il declino delle vendite di iPhone 2018

Inoltre, come nota CultOfMac, molti si sono chiesti se le notifiche di Apple violino le linee guida di App Store, che menziona specificamente come le notifiche push non possano essere utilizzate per inviare messaggi non richiesti ai clienti.

“Non utilizzare i servizi Apple per inviare spam, phishing o inviare messaggi non richiesti ai clienti, tra cui Game Center, notifiche push, ecc.” Si legge nella sezione 4.5.3 delle linee guida.

Mentre Apple non ha condiviso dettagli sulle prestazioni di vendita degli iPhone 2018, i rapporti provenienti dalla catena di approvvigionamento indicano che l’azienda ha già ridotto gli ordini per i nuovi modelli due volte negli ultimi 30 giorni. Questa è una mossa che dovrebbe aiutare Apple ad allineare la produzione con la domanda più debole, mentre Cupertino cerca altre tattiche per tornare in pista.