IPhone 7 con tasto home “pressure sensitive” la prossima mossa di Apple

Potrebbe essere una piccola ma grande rivoluzione quella che aspetta i prossimi iPhone 7 e iPhone 7 Plus a settembre. Stando a quanto riportato da Bloomberg, i prossimi melafonini non presenterebbero più il tradizionale tasto fisico home ma uno con feedback tattile denominato “pressure sensitive”. Il nuovo tasto, allo sfiorare, rilascerebbe una vibrazione e un suono per simularne il tocco. La funzionalità non sarebbe inedita ma ripresa dagli ultimi trackpad utilizzati dalla linea MacBook, un utile espediente per risparmiare spazio sotto la scocca.

Un’altra rivoluzione, attesa e sicuramente più importante, riguarda l’eliminazione del connettore jack da 3.5 mm in cui tutto il mondo è abituato a inserire cuffie e auricolari da decenni. Lo storico forellino circolare sarebbe eliminato e sostituito dal classico connettore lightning che svolgerebbe sia la funzione di ricarica e archiviazione sia quella di trasmissione del segnale audio analogico.

Di iPhone 7 sono già trapelate alcune immagini. Oltre ai cambiamenti estetici, la novità più attesa da Apple dovrebbe arrivare dai due differenti obiettivi per formare la fotocamera posteriore. L’utilità è da ricercare nella possibilità di catturare differenti gamme cromatiche per migliorare il risultato finale così come già accade sul reparto fotografico di Huawei P9 in collaborazione con Leica.

Guarda le foto dell’ipotetico prototipo di iPhone 7

Un video che ritrae l’ipotetico iPhone 7 funzionante

 

(Visited 726 times, 1 visits today)