Ricarica rapida iPhone nuovi

Nuovi iPhone, la ricarica rapida si paga cara con un accessorio esterno

Una delle funzionalità presente sui nuovi iPhone X e iPhone 8 di cui Apple non ha parlato durante l’evento del 12 settembre è la ricarica veloce della batteria, elemento già presente su tantissimi smartphone Android.

Tutti i nuovi iPhone supportano la ricarica rapida, indifferentemente che si valuti l’acquisto di un iPhone 8, iPhone 8 Plus o iPhone X. Nel dettaglio, Apple assicura un caricamento del 50% in soli 30 minuti.

La sorpresa però è che i dispositivi hanno bisogno di un accessorio speciale che non sarà compreso nella confezione ma andrà comprato a parte. Parliamo di un adattatore di alimentazione USB-C di cui Apple ha rilasciato qualche dettaglio.

“Test effettuati da Apple nel mese di agosto 2017 utilizzando prototipi di iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X e adattatori di alimentazione Apple USB-C (modello 29W A1540, modello 61W A1718, modello 87W A1719). Il tempo di carica varia in base ai fattori ambientali; i risultati effettivi varieranno”.

La brutta notizia è che l’adattatore di alimentazione 29W USB-C costerà 49 euro e quindi dovrete mettere mano al portafoglio per godere di questa funzionalità.

“L’alimentatore Apple 29W USB-C offre la ricarica veloce ed efficiente a casa, in ufficio o in viaggio. L’adattatore di alimentazione è compatibile con qualsiasi dispositivo dotato di USB-C ma si consiglia di associarlo con il tuo iPhone 8, iPhone 8 Plus o iPhone X per approfittare della funzionalità di carica rapida. USB-C a Lightning Cable vengono venduti separatamente”, questo è quello che riporta Apple.

Giusto per capirne le potenzialità, la velocità di ricarica di iPhone 8/X corrisponde a quelli dei modelli Galaxy di Samsung ma, rispetto ad Apple, l’azienda sudcoreana offre un caricabatterie veloce proprio nella confezione dei suoi smartphone.

  • spitfire

    L’utente che acquista un iPhone non ha neanche idea che esiste una ricarica veloce, quindi il problema non si pone.