Batteria Iphone

Apple: la ricarica wireless usura le batterie dei nuovi iPhone più velocemente

Negli ultimi mesi, la durata della batteria è stato un argomento caldissimo per Apple, soprattutto per via del rallentamento intenzionale che si verifica su alcuni vecchi modelli.

Gli ultimi iPhone non sono mai stati inclusi in queste vicende ma presto lo potrebbero essere, soprattutto per i modelli iPhone 8 e iPhone X. I motivi? Secondo un rapporto di ZDNet, la ricarica wireless sembra avere un impatto maggiore sulla batteria rispetto alla ricarica standard del cavo riducendo i cicli di caricare per uno smartphone. La fonte citata scrive che un iPhone X ha perso 135 cicli di ricarica in meno di sei mesi a causa della ricarica wireless. Non solo, una stima mostra che 500 cicli dovrebbero essere raggiunti in circa 20 mesi.

Apple afferma che la batteria è stata progettata per avere circa l’80% della capacità originale a 500 cicli di ricarica completi, dopo di che, inizia il degrado. 

Samsung, l’altro versante

In altre parole, la batteria dell’iPhone X e dell’iPhone 8 potrebbero richiedere una sostituzione molto più rapida rispetto alla media se venisse sempre utilizzata la ricarica wireless.

Il problema sembra risiedere nel modo in cui la ricarica wireless funziona sui nuovi iPhone: nonostante la ricarica, il dispositivo continua a funzionare a batteria. Ciò significa che i cicli di ricarica vengono utilizzati anche durante la ricarica, mentre, quando viene collegato a un cavo, il dispositivo funziona esclusivamente tramite cavo.

Per fare un confronto, Samsung stessa offre anche la ricarica wireless sui suoi modelli di punta pur affermando che almeno il 95% della capacità della batteria è garantita dopo due anni, indipendentemente dal sistema di ricarica utilizzato.

(Visited 624 times, 1 visits today)